Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Bertolt Brect’

Il 27 gennaio 1945, l’Armata Rossa – più precisamente la 60ª armata del Primo fronte ucraino – arriva nella cittadina polacca di Oswieçim (in tedesco: Aushwitz). Le avanguardie più veloci, al comando del maresciallo Konev, raggiungono il complesso di Aushwitz-Birkenau-Monowitz. Verso le ore 15.00 i soldati sovietici abbattono i cancelli del campo di sterminio e liberano circa 7.650 prigionieri.

Elenco parziale delle vittime dei campi di concentramento nazisti:

  • 5.6-6.1 milioni di ebrei;
  • 3,5-6 milioni di civili slavi;
  • 2.5-4 milioni di prigionieri di guerra;
  • 1-1,5 milioni di dissidenti politici;
  • 200-800 mila tra Rom e Sinti;
  • 200-300 mila portatori di handicap;
  • 10-250 mila omosessuali;
  • 2 mila testimoni di Geova.

Prima di tutto vennero a prendere gli zingari
e fui contento, perché rubacchiavano.
Poi vennero a prendere gli ebrei
e stetti zitto, perché mi stavano antipatici.
Poi vennero a prendere gli omosessuali,
e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi.
Poi vennero a prendere i comunisti,
e io non dissi niente, perché non ero comunista.
Un giorno vennero a prendere me,
e non c’era rimasto nessuno a protestare.

Bertolt Brecht

Annunci

Read Full Post »